Il resoconto dei primi 2 mesi di calotte

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15

Non vogliamo annoiarvi oltre con immagini di cassonetti, ma è importante segnalare quanto sia diffuso il fenomeno del conferimento irregolare dei “sacchetti del rusco” a seguito dell’installazione delle calotte.

Soprattutto dopo che il Sindaco, nella seduta di Consiglio del 30/7, ha detto che si tratta di pochi casi, limitati ai primi giorni di utilizzo del nuovo sistema. Al contrario, queste foto (che documentano ovviamente solo una parte dei casi) sono state scattate prevalentemente nel mese di luglio.

Alcuni cassonetti sono stati forzati, forse da qualcuno che ritiene che in questo modo sia più facile introdurre i sacchetti. Non possiamo assolutamente giustificare comportamenti del genere da parte degli utenti; se le regole sono sbagliate ci si deve adoperare per cambiarle, ma fino a quel giorno occorre rispettarle ed evitare di danneggiare beni pubblici che abbiamo comprato con i soldi di tutti.

Quanto alla differenziata, in base ai dati forniti da Hera risulta che la quota di raccolta sia migliorata nei primi mesi del 2015, quindi prima dell’installazione delle calotte. Abbiamo chiesto ulteriori dettagli con un’interpellanza, vi aggiorneremo al più presto.