TPER riduce le corse per Castenaso

Brutta sorpresa per i cittadini di Castenaso che usano la ferrovia Bologna-Portomaggiore: i nuovi orari pubblicati a dicembre mostrano una riduzione del numero giornaliero di treni, da 23 a 22 sul percorso Bologna – Castenaso e da 24 a 23 sul percorso inverso.

A questo dobbiamo aggiungere frequenti disagi, ritardi, annullamento di corse, treni sovraffollati che non accettano i passeggeri alla stazione lasciandoli sul marciapiede.

ll sito TPER ha pubblicato un avviso che mette in relazione i disservizi ed i rallentamenti (velocità massima 70 kmh) a lavori di “attrezzaggio di sicurezza”.

La nostra consigliera regionale Piccinini ha presentato un’apposita interrogazione per conoscere nel dettaglio i lavori in corso di svolgimento e la tempistica prevista.

La risposta della Regione non è stata molto incoraggiante: l’attrezzaggio consiste nella realizzazione di impianti di sicurezza SST e SCMT utili per prevenire incidenti sul binario unico, ma tali lavori verranno realizzati in “fasi realizzative da definirsi in base alle disponibilità finanziarie messe a disposizione dalla Regione con fondi propri o provenienti da trasferimenti di fondi europei o nazionali”.

In altre parole i lavori verranno fatti solo se e quando ci saranno i soldi.

I nostri territori hanno bisogno di un drastico cambiamento, di una forte implementazione dei servizi di trasporto pubblico per ridurre quello privato su gomma, molto più inquinante. Ma non sembra che i tempi siano ancora maturi.